Tutti i prezzi sono IVA 22% esclusa
Lo sconto del “5% prenotazione web” è esclusivamente rivolto alle prenotazioni che verranno concluse tramite la piattaforma di online booking non appena essa verrà resa disponibile.
CONDIZIONI GENERALI DI LOCAZIONE DI VEICOLI SENZA CONDUCENTE
Qui di seguito Vi sottoponiamo le condizioni generali di locazione di veicoli senza conducente applicabili, una volta sottoscritte, a tutti i contratti di locazione. Premessa
a) Le presenti Condizioni Generali regoleranno tutti i contratti di locazione di veicoli senza conducente che verranno stipulati fra Rent Max S.p.A. ed il Cliente.
b) Ogni contratto di locazione sarà inoltre disciplinato dalla lettera di noleggio, che riporterà le Condizioni Particolari del singolo contratto e dagli eventuali patti aggiunti o in deroga. Costituirà inoltre parte integrante e sostanziale della documentazione contrattuale l’attestato di consegna ed il verbale di riconsegna del veicolo, nonché, salvo diversa modalità di pagamento concordata tra le Parti, l’ordine permanente ed irrevocabile di pagamento dei canoni (R.I.D.) e degli altri corrispettivi dovuti a Rent Max S.p.A., in calce alle presenti condizioni.
1 – Condizioni particolari della locazione
Tipo e quantità dei veicoli Il tipo e la quantita’ dei veicoli locati saranno individuati sulla base dei singoli ordini specifici sottoscritti tra Rent Max S.p.A. ed il Cliente. Qualità dei veicoli I veicoli locati saranno in perfetta efficienza di meccanica e carrozzeria. Rent Max S.p.A. dichiara ed attesta che il veicolo concesso in locazione al Cliente è conforme alle disposizioni legislative e regolamentari vigenti in materia di salute e di sicurezza sul lavoro (D.lgs. 81/2008) e che si trova in buono stato di conservazione, manutenzione, ed efficienza.
2 – Inizio della locazione Locazione
a) La locazione avrà inizio dalla data di consegna mediante messa a disposizione di ciascun veicolo al Cliente presso la sede concordata e avrà la durata indicata nel singolo ordine. b) La consegna dei veicoli locati è subordinata all’avvenuto pagamento degli eventuali depositi cauzionali e/o prestazione delle garanzie richieste da Rent Max S.p.A. ai sensi del successivo art. 21.
3 – Obblighi del Cliente in relazione all’uso del veicolo
a) I veicoli in locazione non potranno essere utilizzati in modo da rendere invalide, inefficaci o non applicabili le condizioni di polizza assicurativa.
b) I veicoli non saranno adibiti a trasporto di persone e/o merce eccedenti le quantità previste dal libretto di circolazione e di quello di “Uso e Manutenzione”.
c) Lo strumento contachilometri non sarà manomesso e/o danneggiato.
d) I veicoli saranno sempre condotti con la diligenza e la cura del buon padre di famiglia.
e) I veicoli saranno condotti seguendo scrupolosamente le norme del codice della strada ed il Cliente si assumerà qualsiasi conseguenza per eventuali infrazioni.
f) I veicoli saranno condotti solo da persone abilitate alla guida, come previsto dalle norme vigenti.
g) Eventuali multe notificate a Rent Max S.p.A. e dalla stessa pagate, saranno riaddebitate al Cliente con una maggiorazione corrispondente ai costi (notifica, postali, etc.) ed agli oneri amministrativi sostenuti dalla Rent Max S.p.A. per ogni singolo verbale di infrazione notificato.
h) I veicoli non saranno utilizzati per trasporto persone dietro compenso, per competizioni di qualsiasi natura, per trainare o spingere altri veicoli. i) Il Cliente dovrà denunciare per iscritto entro 3 (tre) giorni, con raccomandata A.R., anticipata via fax o e-mail all’attenzione Ufficio Commerciale, qualsiasi sinistro con terzi danneggiati o furto del veicolo eventualmente verificatosi allegando all’originale della denuncia di furto anche la chiave originale ed i duplicati. In caso di sinistro senza terzi danneggiati, il Cliente potrà comunicare tale accadimento entro 3 (tre) giorni con raccomandata A.R., anticipata via fax o e-mail. Rent Max S.p.A. addebiterà al Cliente gli eventuali oneri e spese derivanti dal mancato rispetto dei termini suindicati come previsto al successivo art. 12 Paragrafo “Garanzie Assicurative” punto 2.
l) Il Cliente non apporterà modifiche all’autoveicolo e non apporrà scritte pubblicitarie, senza espressa autorizzazione scritta di Rent Max S.p.A..
m) Il Cliente sarà custode del veicolo assumendosi l’obbligo della migliore conservazione e manutenzione dello stesso.
n) Il Cliente è responsabile della custodia dei documenti di circolazione e pertanto Rent Max S.p.A. addebiterà i costi di duplicazione in caso di furto o smarrimento.
4 – Proprietà del veicolo
a) Il Cliente riconosce con il presente accordo che il diritto di proprietà del veicolo locato è, e rimarrà, sempre della Rent Max S.p.A.. Il Cliente non potrà quindi vantare alcun diritto di proprietà sui veicoli locati.
b) Il Cliente, inoltre, non potrà sublocare, ipotecare o sottoporre i veicoli locati da Rent Max S.p.A. a qualsiasi forma di privilegio, permettere che gli stessi siano sottoposti a pignoramento o concederli in pegno o costituirli in garanzia sotto qualsiasi forma.
c) Il Cliente prende atto e riconosce che Rent Max S.p.A., a propria discrezione insindacabile, avrà il diritto di far installare sui veicoli un sistema di antifurto meccanico e/o elettronico la cui attivazione avviene tramite l’estrazione di una chiave supplementare fornita assieme alla chiave originale di accensione, onde tutelare la proprietà di Rent Max S.p.A. rispetto ai veicoli medesimi, riducendo i rischi di furto. Rent Max S.p.A. si riserva, altresì, il diritto di far installare sui veicoli sistemi di localizzazione (a titolo esemplificativo e non esaustivo satellitare, radiofrequenza, telefonia mobile, telemetria ecc.). Rent Max S.p.A. dichiara che i su indicati sistemi di antifurto consentono l’individuazione ed il tracciamento dei veicoli e che, in ogni caso, il monitoraggio dei veicoli mediante tali sistemi non sarà costante ma sarà attivato solo in caso di eventi che ne rendano necessaria l’attivazione al fine di tutelare la proprietà di Rent Max S.p.A. come, ad esempio, in caso di furto del veicolo, appropriazione indebita, collisione, situazioni di emergenza, soccorso stradale, pianificazione delle manutenzioni
5 – Qualificazione del conducente
Salvo quanto previsto dal precedente articolo 3, il Cliente si impegna affinché il conducente del veicolo in locazione sia persona abilitata alla guida in forza delle norme del codice della strada vigenti e delle diverse condizioni di utilizzo dei veicoli sostitutivi, ove forniti da terzi, e/o sia comunque dipendente del Cliente o terzo facente parte del nucleo familiare dell’utilizzatore e/o terzo autorizzato per iscritto dal Cliente, nel rispetto dei predetti requisiti. Il Cliente si obbliga ad inviare a Rent Max S.p.A., qualora richiesto, copia delle autorizzazioni rilasciate per iscritto agli utilizzatori del veicolo locato.
6 – Consegna dei veicoli a) Fermo restando quanto previsto all’art. 2 Par. Locazione, lett. a) a seguito della sottoscrizione del verbale di consegna, il Cliente si intenderà costituito custode del veicolo, che si riterrà accettato in via definitiva e senza riserva alcuna.
7 – Manutenzione e/o riparazione
Rent Max S.p.A. fornirà la manutenzione ordinaria e straordinaria (quando necessaria a giudizio di Rent Max S.p.A., anche in considerazione del chilometraggio percorso) per il mantenimento in buona efficienza dei veicoli, includendo tra l’altro:
a) Il cambio dell’olio alle scadenze previste dal programma manutentivo della casa costruttrice e gli eventuali rabbocchi dell’olio (se necessari).
b) La sostituzione degli pneumatici, quando siano usurati oltre i limiti minimi stabiliti dalle norme vigenti, così come previsto nella singola lettera di noleggio in termini di numero, tipologia e categoria. Le sostituzioni eccedenti il numero, la tipologia o categoria stabilite nella singola lettera di noleggio saranno a carico del Cliente. Il Cliente è tenuto ad informare Rent Max S.p.A. qualora riscontrasse difetti e/o anomalie degli pneumatici.
c) Il Cliente si impegna a:
I) Far effettuare la manutenzione ordinaria dei tagliandi obbligatori di garanzia e le riparazioni straordinarie di garanzia, presso le officine convenzionate Rent Max S.p.A..
II) Far effettuare i tagliandi previsti dal programma manutentivo della Casa Costruttrice e le riparazioni fuori garanzia, presso la rete di officine convenzionate da Rent Max S.p.A..
III) Controllare lo spessore del battistrada e la pressione di gonfiaggio degli pneumatici, in modo da mantenerli sempre conformi alle norme vigenti in materia.
d) Qualora i veicoli non vengano presentati per i controlli periodici alle percorrenze e scadenze previste dal programma manutentivo della Casa Costruttrice, Rent Max S.p.A. si riserva la possibilità di addebitare al Cliente, a suo insindacabile giudizio, le eventuali spese di riparazioni meccaniche sostenute.
e) Ulteriori dettagli relativi agli interventi di manutenzione e/o riparazione ed alle procedure applicate sono riportati nel Manuale d’uso e manutenzione della Casa Costruttrice ed il “Manuale dell’Utilizzatore” fornito da Rent Max S.p.A. In deroga a quanto sopra stabilito, il Cliente, previa comunicazione e susseguente assenso da parte di Rent Max S.p.A., potrà provvedere direttamente alle manutenzioni ordinarie e straordinarie che si rendessero necessarie qualora si trovi in località ove non sia possibile usufruire della rete di officine convenzionate Rent Max S.p.A..
b) La spesa sostenuta dal Cliente sarà rimborsata da Rent Max S.p.A. dietro presentazione di fattura, intestata alla Rent Max S.p.A., da inviarsi entro 30 (trenta) gg. dalla avvenuta riparazione.
8 – Sostituzione veicolo In caso di Manutenzione:
a) Rent Max S.p.A. si impegna ad effettuare il servizio di “sostituzione del veicolo”, qualora richiesto espressamente in ordine dal Cliente, come appresso indicato, ed in base alla durata ed alle modalità concordate nella lettera di noleggio.
b) Rent Max S.p.A., in caso di riparazione meccanica e/o carrozzeria si impegna a far iniziare gli interventi entro le 48 ore solari (esclusi sabato, domenica e giorni festivi) successive a quella di consegna presso l’officina autorizzata e convenzionata Rent Max S.p.A..
c) Qualora la riparazione del veicolo necessiti di un periodo di tempo superiore alle 48 ore, Rent Max S.p.A. si impegna a sostituire temporaneamente il veicolo con altro in buone condizioni del “gruppo” previsto nella lettera di noleggio.
d) Rent Max S.p.A. si riserva la possibilità di fornire un veicolo di gruppo diverso in caso di indisponibilità momentanea del gruppo previsto nella lettera di noleggio.
e) Nel caso in cui, per inevitabili esigenze momentanee di mercato, Rent Max S.p.A. non sia nella possibilità di sostituire il veicolo in riparazione, provvederà allo storno della quota giornaliera di canone mensile per il periodo che intercorre dal giorno successivo alla consegna presso l’officina fino al giorno della riconsegna.
f) Il Cliente accetterà, inoltre, che Rent Max S.p.A. non sarà ritenuta responsabile per eventuali “danni emergenti” o “lucri cessanti”, in conseguenza di eventuali interruzioni del servizio assistenza e/o riparazione o per indisponibilità di veicoli sostitutivi.
g) Nel caso in cui sia stata effettuata una sostituzione e il veicolo riparato non venga ritirato entro le 24 ore solari successive alla riparazione, Rent Max S.p.A. addebiterà il costo sostenuto per il veicolo sostitutivo per i giorni di sostituzione successivi alla data della intervenuta riparazione secondo le tariffe giornaliere in vigore al momento dell’accadimento.
h) In nessun caso Rent Max S.p.A. provvederà alla sostituzione al di fuori dei confini dell’Italia.
i) Il veicolo sostitutivo potrà avere coperture assicurative e condizioni di utilizzo difformi da quelle specificate nella scheda d’ordine per il veicolo locato.
In caso di Furto:
a) Salvo quanto previsto dal successivo art. 12 – (Garanzie assicurative e servizi accessori) in caso di furto, Rent Max S.p.A. provvederà a sostituire il veicolo oggetto di furto, con altro in buone condizioni alle stesse condizioni tariffarie del contratto in essere, ma con possibili coperture assicurative e condizioni d’utilizzo difformi rispetto a quelle indicate per il veicolo locato per un periodo di 60 (sessanta) gg., trascorsi i quali, in caso di non ritrovamento, il contratto di locazione del veicolo si intenderà automaticamente risolto. In tal caso il Cliente dovrà restituire a semplice richiesta di Rent Max S.p.A. il veicolo sostitutivo. Rent Max S.p.A. si riserva la facoltà di non procedere alla predetta sostituzione, in caso di mancato ricevimento della denuncia di furto trasmessa a mezzo fax all’attenzione del Servizio Clienti. Il Cliente dovrà comunque trasmettere la denuncia originale nei termini ed alle condizioni di cui al precedente art. 3 lett. i).
b) Qualora il Cliente intenda ordinare un veicolo nuovo, le condizioni di tariffa saranno quelle in vigore al momento della richiesta.
In caso di Danno Grave:
a) Salvo quanto previsto dal successivo art.12 (Garanzie assicurative e servizi accessori), il contratto dl veicolo locato si intenderà automaticamente risolto al momento in cui la Rent Max S.p.A. comunichi la non riparabilità del veicolo in tutti i casi di danno grave in cui sia preclusa la sicurezza del veicolo oppure il costo della riparazione del danno sia pari o superiore al 50% del valore di mercato del veicolo al momento dell’accadimento.
b) La valutazione sarà effettuata ad insindacabile giudizio della Rent Max S.p.A. entro 2 (due) settimane dalla data in cui Rent Max S.p.A. riceverà dal Cliente una comunicazione scritta in merito all’accadimento.
c) In caso di danno grave, in attesa della perizia sulla riparabilità, qualora richiesto espressamente in ordine dal Cliente, Rent Max S.p.A. provvederà a sostituire il veicolo con altro veicolo temporaneo in buone condizioni per un periodo massimo di 30 (trenta) gg. alle stesse condizioni tariffarie del contratto in essere ed in vigore al momento dell’accadimento, ma con possibili coperture assicurative e condizioni d’utilizzo difformi rispetto a quelle indicate per il veicolo locato.
d) Allo scadere del suddetto termine di cui alla lettera c), il Cliente potrà ordinare un nuovo veicolo alle condizioni tariffarie in vigore al momento della richiesta.
In caso di Preassegnazione (Pre-rent):
a) Rent Max S.p.A., a richiesta del Cliente ed a fronte di un ordine di un veicolo in locazione senza conducente, potrà fornire in via temporanea un veicolo in pre-rent fino alla consegna del veicolo ordinato.
b) Per il veicolo in pre-rent saranno applicate le tariffe in vigore al momento della richiesta.
c) La categoria dei veicoli in pre-rent sarà stabilita secondo la richiesta del Cliente al momento dell’ordine del veicolo da locare.
d) I veicoli in pre-rent potranno essere di marca e modello diversi dal veicolo ordinato in locazione, potranno non essere nuovi di fabbrica e potranno avere coperture assicurative e condizioni di utilizzo difformi da quelle specificate nella scheda d’ordine per il veicolo ordinato.
e) Per i veicoli in pre-rent varranno le stesse condizioni generali qui espresse, in quanto compatibili e salvo le precedenti lettere a), b) ,c) e d) del presente articolo.
9 – Tassa di proprietà
Rent Max S.p.A. provvederà al pagamento, nei termini di legge previsti, della tassa di proprietà per tutta la durata della locazione indicata nella lettera di noleggio.
10 – Garanzie Assicurative e servizi accessori
Rent Max S.p.A. si impegna a fornire i veicoli locati con le coperture assicurative e servizi accessori indicati nella lettera di noleggio, salvo variazioni di polizza in costanza di rapporto. La copertura assicurativa per i veicoli sostitutivi, pre-rent o temporanei, a qualsiasi titolo forniti, sarà prevista nei limiti della polizza stipulata dal fornitore del servizio.
Garanzie Assicurative:
RCA
1) Il Cliente si impegna a trasmettere sollecitamente a Rent Max S.p.A., ogni e qualsiasi documento ricevuto, sottoscritto o notificato in relazione a qualsiasi tipo di sinistro e si impegna altresì ad adeguarsi alla linea di difesa di Rent Max S.p.A. in caso di controversia giudiziaria con terzi, fornendo la collaborazione richiesta da Rent Max S.p.A. stessa e prendendo atto che è riservata alla compagnia di assicurazione, la gestione stragiudiziale e giudiziale dei sinistri alla quale quindi il Cliente rimarrà comunque estraneo.
2) Rent Max S.p.A. addebiterà al Cliente una penale pari ad € 200,00 più iva per ritardi o mancate denunce/comunicazioni entro 5 (cinque) giorni lavorativi dalla ricezione della raccomandata A.R. di richiesta da parte di Rent Max S.p.A. di eventuali denunce relative a sinistri RCA e furto segnalati, secondo i termini e le condizioni stabilite nel presente contratto.
3) In caso di sinistro passivo o concorsuale, Rent Max S.p.A. applicherà al Cliente l’importo dell’eventuale penalità per RCA indicata nella lettera di noleggio.
Servizi Accessori: Furto, Incendio e Danni al veicolo
Il Cliente riconosce che i veicoli locati sono garantiti da polizza assicurativa contro il rischio di furto, incendio e danni al veicolo.
1) In caso di furto, la responsabilità del Cliente è quindi esclusa solo qualora ricorrano tutte le seguenti condizioni:
a) salvo quanto previsto alla lettera i) dell’articolo 3 delle presenti Condizioni Generali, che il furto sia comprovato da regolare denuncia alle autorità competenti, da effettuarsi entro 24 ore dall’evento e a comunicarlo entro le successive 72 ore alla Rent Max S.p.A. con raccomandata A.R.;
b) che la denuncia di furto in originale sia accompagnata dalla restituzione a Rent Max S.p.A. di tutte le chiavi del veicolo, comprese quelle dell’antifurto, originali e copia; in difetto Rent Max S.p.A. si riserva il diritto di addebitare al Cliente, a titolo di penalità, una somma pari al valore commerciale del veicolo stesso, così come risultante dalla pubblicazione Eurotax Blu del mese in cui è avvenuto il furto, ovvero, in caso di presenza di franchigia furto, di addebitare al cliente il doppio della predetta franchigia;
c) in caso di smarrimento o furto della chiave di accensione e/o della chiave antifurto supplementare del veicolo noleggiato, il cliente è tenuto al pagamento del corrispettivo indicato nell’apposito listino disponibile presso gli Uffici di noleggio del Locatore, previa denuncia agli organi competenti, consegnando l’originale della denuncia al Locatore entro 72 ore dall’evento pena l’addebito di tutti gli importi che risulteranno dovuti per i danni procurati
2) Salvo quanto previsto alla lettera i) dell’articolo 3 delle presenti Condizioni Generali, in caso di incendio e danni al veicolo, il Cliente sarà tenuto a comunicare a Rent Max S.p.A. l’evento entro 24 ore dallo stesso con raccomandata A.R. o a mezzo fax e a pagare a Rent Max S.p.A., a titolo di penalità, una quota parte dei costi di riparazione sostenuti da Rent Max S.p.A., come specificatamente indicato sulla lettera di noleggio del veicolo, salvo il caso che il danno risulti risarcibile da terzi in base alla valutazione di responsabilità che Rent Max S.p.A. farà sulla base del modello C.I.D. trasmesso dal Cliente. Sono esclusi dalla predetta limitazione di responsabilità, i danni occorsi al tetto e al fondo del veicolo, centinatura, parabrezza, cristalli, telone e pneumatici nonché i danni causati dalla condotta negligente i quali, pertanto andranno integralmente risarciti poiché non coperti da qualsivoglia assicurazione
3) In caso di accertamento dell’irreparabilità del veicolo locato, ai sensi del precedente art. 9 lett. b) Danno Grave, il Cliente sarà tenuto a pagare a Rent Max S.p.A. a titolo di penalità l’importo indicato specificamente nella lettera di noleggio a seconda della tipologia del sinistro.
4) La limitazione della responsabilità non opererà nei casi di dolo o colpa grave del Cliente e nei casi di furto successivo alla cessazione, per qualunque causa, del contratto di locazione e per perdita di possesso del veicolo dovuta a causa diversa dal furto e/o rapina regolarmente denunciata. In tutte queste ipotesi il Cliente risponderà dell’integrale danno subito da Rent Max S.p.A. pari al valore commerciale del veicolo stesso, così come risultante dalla pubblicazione Eurotax Blu del mese in cui è avvenuto il furto.
5) In ogni caso Rent Max S.p.A. non sarà responsabile del furto, danni ed incendio subiti dal Cliente alla merce trasportata, bagaglio, oggetti e accessori vari contenuti nel veicolo, anche quando tali eventi siano avvenuto in una struttura convenzionata con Rent Max S.p.A
11 – Risoluzione e recesso Ai sensi dell’art. 1456 c.c.
Rent Max S.p.A. si riserva di risolvere di diritto il contratto di locazione, per mezzo di lettera raccomandata A.R., nei seguenti casi specifici:
a) mancato pagamento di 2 (due) canoni di locazione e/o degli addebiti vari, entro i termini indicati nel successivo art. 22;
b) mancato rispetto anche di uno solo degli obblighi previsti nei precedenti artt. 3 (lett. a-p), 5 e 12;
Rent Max S.p.A. potrà, inoltre, recedere dal contratto di locazione mediante invio di lettera raccomandata A.R. in caso di:
I) assoggettamento di beni di proprietà del Cliente a sequestro giudiziale o ad esecuzione forzata su beni di proprietà;
II) scioglimento e/o liquidazione dell’impresa del Cliente a qualsiasi titolo o assoggettamento a procedura concorsuale;
III) qualora l’impresa del Cliente si trovi in situazioni finanziarie tali da far ritenere che la medesima impresa non sia più in grado di soddisfare regolarmente le proprie obbligazioni. Nei casi disciplinati dal presente articolo, Rent Max S.p.A. potrà rientrare in possesso di tutti i veicoli locati, anche se in presenza di opposizione o contestazione, sia essa giudiziale o meno del Cliente. Resta inteso che per l’eventuale periodo intercorrente tra la data di cessazione del contratto e l’effettiva riconsegna del veicolo, il Cliente sarà tenuto al pagamento di una somma a titolo di risarcimento dei danni, pari al canone di locazione, per ogni mese o porzione di mese. In tutti i casi di risoluzione e recesso, a Rent Max S.p.A. resteranno acquisiti per l’intero ammontare i canoni periodici pagati ed ogni altra somma a qualsiasi titolo corrisposta; il Cliente, avrà l’obbligo di riconsegnare immediatamente il veicolo e corrispondere immediatamente a Rent Max S.p.A. tutto quanto dovuto per i canoni scaduti e non pagati, interessi convenzionali di mora, costi amministrativi e quant’altro sia già maturato alla data di risoluzione o recesso del contratto. Rent Max S.p.A. avrà la facoltà di procedere all’addebito di una penale pari all’ammontare dei canoni mancanti alla scadenza del contratto stesso anche in tutti i suddetti casi di risoluzione espressa e recesso.
12 – Scadenza anticipata del contratto di locazione
a) Il Cliente avrà la facoltà di richiedere l’anticipazione della scadenza di un contratto di locazione con un preavviso di almeno 30 (trenta) giorni.
b) Rent Max S.p.A. si riserva la facoltà di aderire alla richiesta del Cliente che, comunque, sarà condizionata all’accettazione da parte del Cliente del pagamento di una penalità calcolata in funzione del prezzo del veicolo, come indicato nella lettera di noleggio e dei mesi di anticipazione della scadenza del contratto.
c) In caso di restituzione anticipata del veicolo locato da parte del Cliente, senza una richiesta preventivamente accettata da Rent Max S.p.A. come previsto al punto b) del presente articolo, Rent Max S.p.A. avrà la facoltà di procedere all’addebito di una penale per un ammontare massimo pari alla somma dei canoni mancanti alla scadenza del contratto stesso.
d) Il Cliente non potrà richiedere l’anticipazione della scadenza prima che sia trascorso 1 (uno) mese dall’inizio della locazione.
13 – Riconsegna del veicolo locato
a) Il Cliente si impegna al termine del contratto, per qualsiasi causa, a riconsegnare il veicolo locato presso una sede Rent Max S.p.A., nelle condizioni in cui lo ha ricevuto, salvo il normale stato di usura. Il Cliente si impegna, inoltre, a restituire tutte le chiavi del veicolo, comprese le chiavi master e/o eventuali duplicati. La mancata riconsegna delle chiavi, entro 10 (dieci) giorni lavorativi dalla riconsegna del veicolo, comporterà l’addebito al Cliente delle spese che Rent Max S.p.A. dovrà sostenere per il loro ripristino.
b) Eventuali spese di ripristino del veicolo, non rientranti nel normale stato di usura e non conseguenti a sinistri regolarmente e precedentemente denunciati, saranno addebitate da Rent Max S.p.A. al Cliente.
c) Lo stato di ogni veicolo oggetto di riconsegna sarà valutato da personale tecnico, scelto da Rent Max S.p.A., il cui giudizio sarà insindacabile.
14 – Facoltà di proroga
Sarà facoltà del Cliente richiedere di prorogare la scadenza del contratto di locazione. Rent Max S.p.A. si riserva la facoltà di accettare, per il periodo che riterrà più idoneo, fatte salve le eventuali revisioni delle condizioni tariffarie. La mancata restituzione del veicolo locato alla data della scadenza prevista nella lettera di noleggio non potrà essere in nessun caso considerata come proroga di fatto.
15 – Eccedenze chilometriche
a) Rent Max S.p.A. addebiterà o rimborserà al Cliente alla riconsegna del veicolo a fine locazione i chilometri eccedenti o inferiori al monte chilometrico previsto in ogni singola lettera di noleggio.
b) Rent Max S.p.A. durante il periodo contrattuale del veicolo locato, si riserva la facoltà di verificare la percorrenza media chilometrica e di sottoporre eventuali proposte di modifica tariffaria in più o in meno, nel caso in cui si preveda una eccedenza del monte chilometrico riproporzionato alla scadenza contrattuale superiore del 20% rispetto al monte chilometrico originariamente pattuito in ogni singola lettera di noleggio.
c) Il costo unitario di addebito o accredito dei chilometri sarà espressamente indicato nell’ordine. Il calcolo dell’importo sarà effettuato applicando il costo unitario indicato nell’ordine alla differenza tra la percorrenza effettiva al momento della riconsegna del veicolo e il chilometraggio previsto nell’ordine, rapportato ai giorni effettivi di durata della locazione.
d) La Rent Max S.p.A. provvederà all’addebito o rimborso anche in tutti i casi di risoluzione e recesso previsti negli artt. 9 (Furto e Danno Grave), 14 e 15.
e) In tutti i casi in cui il contachilometri non potrà essere controllato per guasto o furto del veicolo, Rent Max S.p.A. considererà una percorrenza media giornaliera pari a quella risultante dall’ultima rilevazione del chilometraggio del veicolo.
f) Qualora la percorrenza del veicolo non fosse stata rilevata, prima del guasto o del furto del veicolo stesso, Rent Max S.p.A. considererà una percorrenza media giornaliera proporzionata al chilometraggio totale contrattualmente previsto nella lettera di offerta.
16 – Validità canone di locazione
Dal momento della consegna e fino alla naturale scadenza il canone rimarrà invariato, salvo incrementi degli oneri fiscali, dei costi e dei premi assicurativi, delle tasse di proprietà oltre che in conseguenza delle disposizioni di legge vigenti al momento. Sarà cura di Rent Max S.p.A. comunicare per iscritto ogni eventuale variazione del canone corrente.
17 – Forma convenzionale per patti aggiunti o in deroga al presente accordo
a) Qualsiasi modifica e/o variazione in deroga agli articoli del presente accordo dovrà essere formulata per iscritto, a pena di nullità. 18 – Mezzi e garanzie di pagamento a) Il Cliente si impegna a rilasciare l’autorizzazione permanente all’addebito su carta di credito.
b) Il Cliente, inoltre, si impegna a versare per ogni veicolo ordinato un deposito cauzionale infruttifero, prima della consegna, nella misura che sarà stabilita in ogni singolo ordine. Il deposito si intenderà versato dal Cliente a titolo di garanzia di tutti gli obblighi previsti nel presente accordo.
c) Il deposito cauzionale sarà restituito al Cliente entro il 60° giorno dalla data di riconsegna del veicolo locato. Il deposito non sarà restituito, in tutto o in parte, nel caso di risoluzione espressa prevista nel precedente art. 14 ed in tutti i casi in cui il Cliente sia tenuto, in base al presente accordo, a corrispondere a Rent Max S.p.A. somme di denaro a qualsiasi titolo.
d) Le parti potranno prevedere, all’atto della sottoscrizione dell’ordine, il versamento di una quota a titolo di anticipo canone, il cui importo andrà a ridurre il canone mensile di locazione. L’anticipo sarà assoggettato al regime Iva in vigore al momento della fatturazione. In caso di anticipo canone, il Cliente non sarà tenuto a versare il deposito cauzionale. In tutti questi casi pertanto Rent Max S.p.A. potrà incassare il deposito cauzionale senza preventivo avviso.
19 – Termini di pagamento del canone di locazione
a) Il canone sarà fatturato mensilmente all’inizio del periodo di locazione di riferimento.
b) Il Cliente si impegna a pagare il canone e gli addebiti extra previsti dal presente accordo a ricezione fattura e comunque entro e non oltre l’ultimo giorno del mese di emissione.
c) In caso di ritardato pagamento e fatto salvo il diritto di risoluzione di cui al precedente art. 13, al Cliente verranno in ogni caso addebitati gli interessi di mora applicando il tasso di cui all’art. 5 del D. Lgs. 231/02 ed eventuali spese amministrative e legali sostenute da Rent Max S.p.A. per il recupero del credito.
d) Ogni domanda di variazione della modalità di pagamento prevista al precedente art. 20 lett. a) dovrà pervenire a Rent Max S.p.A. almeno 30 (trenta) giorni prima della data della successiva scadenza.
e) Rent Max S.p.A. si riserva inoltre la facoltà di addebitare al Cliente le eventuali spese di recupero stragiudiziale in misura non superiore ad un ammontare massimo del 10% (dieci per cento) degli importi da recuperare.
20 – Cessione del contratto
a) Il Cliente – senza il preventivo assenso di Rent Max S.p.A. – a pena di risoluzione del contratto, non potrà cedere a terzi il presente accordo nemmeno in caso di fusione, scissione, cessione o affitto d’azienda o di ramo d’azienda. Il Cliente potrà cedere un singolo o più contratti di noleggio, previa autorizzazione di Rent Max S.p.A., con addebito a suo carico dei costi amministrativi e di gestione sostenuti da Rent Max S.p.A. per la voltura, quantificati in € per ciascun contratto volturato.
b) Il Cliente ha l’obbligo, per tutta la durata del contratto, di dare comunicazione scritta a Rent Max S.p.A., mediante raccomandata con ricevuta di ritorno, di qualsiasi atto o delibera che comporti la sua messa in liquidazione, scioglimento, fusione, o concentrazione nonché di ogni rilevante variazione del suo assetto giuridico o patrimoniale e di qualsiasi cambiamento delle persone cui ne compete la rappresentanza.
21- Abilitazione alla circolazione all’estero
Il cliente che presenti a necessità di utilizzare il veicolo al di fuori del territorio italiano ne deve fare richiesta scritta alla Rent Max S.p.A. la quale provvederà ad autorizzare il Cliente fornendo la relativa documentazione assicurativa (leggasi carta verde). In caso di mancata richiesta e pedissequa autorizzazione nonché in caso di diniego da parte della Rent Max S.p.A., qualora, comunque, il Cliente si rechi all’estero, la Rent Max S.p.A. si riserva la facoltà di addebitare al cliente una penale, nonchè tutte le spese che eventualmente la Rent Max S.p.A. dovesse sostenere per:
a) sinistri;
b) dissequestri;
c) rimpatrio del veicolo;
d) e ogni altro costo a detta violazione contrattuale imputabile
22 – Imposta sul valore aggiunto e spese
a) Rent Max S.p.A. ed il Cliente si danno reciprocamente atto che i corrispettivi previsti in questo accordo sono soggetti all’imposta sul valore aggiunto, ad eccezione delle somme addebitate a titolo di penalità e/o risarcimento di danni subiti ai sensi dell’art. 15, comma 1, n. 1 del DPR 633/72.
b) Resta inteso che sarà a carico del Cliente ogni costo aggiuntivo per i servizi non espressamente previsti ed indicati nelle presenti condizioni.
23 – Domicilio delle parti, Comunicazioni e Foro competente
a) Rent Max S.p.A. ed il Cliente dichiarano di eleggere a proprio domicilio i rispettivi indirizzi riportati nel presente accordo.
b) Le comunicazioni inviate dal Cliente alla Rent Max S.p.A. dovranno essere effettuate in forma scritta a mezzo Raccomandata A.R. al seguente indirizzo: Via Cristoforo Colombo 112, 00147 Roma.
c) Per qualsiasi controversia che dovesse sorgere in merito alla validità, interpretazione, esecuzione o risoluzione del presente accordo, sarà competente in via esclusiva il Foro di Roma.
d) Per quanto non previsto dal presente accordo varranno le norme del Codice Civile.
24 – Informativa e consenso ai sensi del D.lgs. 196/03
Ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003, Rent Max S.p.A. informa che i dati relativi al Cliente di cui verrà a conoscenza in relazione alle presenti condizioni generali e/o a ciascun ordine, saranno oggetto di trattamento nel rispetto della normativa sopra richiamata e secondo principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della riservatezza. I dati forniti dal Cliente verranno trattati per le seguenti finalità:
A) per finalità connesse, inerenti e/o strumentali all’instaurazione e gestione del rapporto contrattuale ovvero all’esecuzione degli obblighi derivanti dalle presenti condizioni generali e/o da ciascun ordine del Cliente o per adempiere, prima dell’esecuzione di un ordine, a specifiche richieste del Cliente medesimo; per finalità di individuazione del veicolo, mediante tracciamento non continuativo della sua posizione, con dispositivi di antifurto satellitare o rilevatori di posizione, al fine di tutelare la proprietà di Rent Max S.p.A. e ridurre il rischio di furto;
B)per finalità connesse alla tutela del rischio del credito, per l’esperimento di informative atte ad accertare la veridicità dei dati forniti e la affidabilità/solvibilità del Cliente;
C) per ricerche di mercato, analisi economiche e statistiche, informazioni commerciali, marketing, invio di materiale pubblicitario/informativo/promozionale. I dati potranno essere aggiornati periodicamente con informazioni acquisite nel corso del rapporto (andamento dei pagamenti, stato del rapporto, ecc.). Il trattamento dei dati è svolto con l’ausilio di strumenti manuali ed elettronici e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. Per le finalità di cui alla lett. A) e B), i dati del Cliente potranno essere comunicati per essere sottoposti a trattamenti correlati, aventi le medesime finalità e limitatamente a quanto di stretta competenza in relazione allo specifico rapporto intercorrente tra il Cliente e Rent Max S.p.A. a:
1. dipendenti, collaboratori e consulenti, di Axus, i quali potranno venire a conoscenza dei dati personali, in qualità di “Responsabili” o “Incaricati” del trattamento;
2. tutte le società del Gruppo Rent Max S.p.A.;
3. centri di assistenza, officine meccaniche, società di noleggio auto e partner commerciali in genere, quali a titolo esemplificativo i fornitori dei veicoli e società di servizi in outsourcing, consulenti legali e fiscali,;
4. imprese di assicurazione;
5. società specializzate per: la gestione dei servizi di fatturazione dei canoni; la rilevazione dei rischi finanziari e la prevenzione delle frodi (in particolare banche dati istituite per valutare il rischio creditizio, gestite da privati e consultabili da molti soggetti); il recupero dei crediti; la gestione delle contravvenzioni; il recupero del veicolo;
6. società di factoring;
7. società che installano e gestiscono, per conto di Rent Max S.p.A., sistemi di antifurto satellitare (GPS e simili) o rilevatori di posizione. In merito alla comunicazione di cui al precedente punto 7, l’installazione di antifurti satellitari o rilevatori di posizione consente di individuare il veicolo sul territorio o in determinate aree geografiche, anche senza tracciamento continuativo. Pertanto, il trattamento dei dati del Cliente è stato debitamente notificato al Garante della Privacy anche in merito alla possibilità di trasferimento dei dati stessi all’estero (Paesi UE e Paesi Terzi), ai sensi dell’articolo 37 del D.lgs. 196/2003. I dati possono essere trasferiti, per le finalità di cui alla lett. A) e B) sia verso Paesi dell’Unione Europea sia verso Paesi terzi rispetto all’Unione Europea, alle medesime categorie precedentemente indicate. I soggetti appartenenti alle categorie di cui ai precedenti punti 2, 3, 4, 5, 6 e 7 effettuano il trattamento dei dati come autonomi “Titolari”. Per le finalità di cui alla lett. C), i dati del Cliente potranno essere comunicati a società, enti, consorzi ed associazioni operanti in Italia, nei paesi membri dell’Unione Europea o in Paesi terzi rispetto all’Unione Europea, aventi finalità di ricerche di mercato, analisi economiche e statistiche, di marketing, promozione e vendita, anche a domicilio, di beni, prodotti e servizi. I soggetti appartenenti alle suddette categorie effettuano il trattamento dei dati come autonomi “Titolari”. Per tutte le finalità di cui alla presente informativa, i dati del Cliente potranno inoltre essere comunicati a società controllate, collegate, partecipate, partecipanti e controllanti del Cliente. In ragione dello stretto ed ineliminabile collegamento strumentale fra l’esecuzione da parte di Rent Max S.p.A. dei contratti conclusi con il Cliente e le finalità elencate alle suindicate lett. A) e B), il mancato conferimento dei dati ed il mancato consenso da parte del Cliente alla comunicazione dei suoi dati a soggetti terzi ai fini sopraelencati renderà impossibile l’instaurarsi di un rapporto contrattuale con il Cliente. Per le finalità di cui alla precedente lett. C) il conferimento dei dati è invece facoltativo ed il rifiuto di conferirli non comporta alcuna conseguenza sullo svolgimento dei rapporti contrattuali, precludendo soltanto la possibilità di svolgere le suddette attività commerciali, promozionali, statistiche e di marketing. In ogni momento il Cliente potrà esercitare i suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’art. 7 del D.lgs.196/2003, che per comodità si riproduce integralmente: Decreto Legislativo n.196/2003, Art. 7 – Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti 1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. 2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione: dell’origine dei dati personali; delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati. 3. L’interessato ha diritto di ottenere: a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. 4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. Titolare del trattamento dei dati è Rent Max S.p.A., Via Cristoforo Colombo 112, Roma.
Per l’esercizio dei suoi diritti il Cliente potrà rivolgersi a Rent Max S.p.A., ed in particolare ai Responsabili interni del trattamento, nelle persone del Responsabile Risorse Umane pro-tempore e del Responsabile Auditing pro-tempore domiciliati per le funzioni presso la suindicata sede della società. L’elenco completo ed aggiornato dei Responsabili dei trattamenti dei dati personali e degli Incaricati del trattamento può essere reperito sul sito internet della società: www.rentmax.it o presso la sede sociale.
Il Cliente, acquisite le informazioni fornite da Rent Max S.p.A. ai sensi dell’articolo 13 del D.Lgs. 196/2003:
a) presta il suo consenso al trattamento dei propri dati per le finalità di cui alle lettere A) e B) della suddetta informativa e per la loro comunicazione ai soggetti indicati nell’informativa medesima.
b) presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per le finalità di cui alla lettera C) della suddetta informativa e per la loro comunicazione ai soggetti indicati nell’informativa medesima.
Ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 1341 e 1342 del Codice Civile Vi chiediamo di prendere visione e di approvare specificatamente le condizioni di cui agli artt. 1 Condizioni particolari della locazione; 2 Conclusione del contratto ed inizio della locazione; 3. Obblighi del Cliente in relazione all’uso dell’autoveicolo; 4. Proprietà dell’autoveicolo; 5. Qualificazione del Conducente; 6. Consegna degli autoveicoli ordinati; 9. Sostituzione autoveicolo; 12. Garanzie Assicurative e servizi accessori; 14. Risoluzione e recesso; 15. Scadenza anticipata del contratto di locazione; 16. Riconsegna dell’autoveicolo locato;